Esplorare le attrazioni turistiche di Istanbul

Aggiornato su Jun 16, 2024 | Visto elettronico per la Turchia

Istanbul, una città dai molti volti, ha così tanto da esplorare che potrebbe non essere possibile raccoglierne gran parte in una volta. Una città storica con molti siti patrimonio dell'UNESCO, con una miscela di tocco moderno all'esterno, si potrebbe essere in grado di riflettere sulla bellezza della città solo osservandola da vicino.

Conosciuta come Bisanzio in greco antico, la città più grande della Turchia ha un enorme splendore nei suoi monumenti e nelle sue antiche strutture, ma sicuramente non è un luogo dove ti annoierai solo con i musei.

Mentre attraversi ogni strada di Istanbul potresti trovare un'immagine sconosciuta della Turchia e una bella storia da raccontare a casa.

Essendo uno dei luoghi elencati come Capitale Europea della Cultura in passato, Istanbul è stata una fonte di attrazione per un forte turismo dall'estero, dando alla Turchia un'esposizione per mostrare la sua diversa cultura ai turisti stranieri. Anche se non conosci altri posti in Turchia, molto probabilmente sai già molto di Istanbul, una delle migliori destinazioni di viaggio al mondo!

Le due metà

Ponti sul Bosforo che collegano due continenti

Istanbul è l'unico paese al mondo ad essere situato in due continenti contemporaneamente con l'inflessione di culture provenienti sia dall'Europa che dall'Asia. La città su due lati è divisa dal ponte sul Bosforo che collega due diverse parti del mondo e un'opzione per vedere il mondo tutto in una volta. IL lato europeo di Istanbul è noto come Avrupa Yakasi e la lato asiatico è noto come Anadol Yakasi o a volte come Asia minore.

Ogni lato della città è unico nell'aspetto e nell'architettura. IL La parte europea di Istanbul è più cosmopolita ed è considerato il centro della città essendo un hub per il commercio e l'industria e sede dei monumenti più famosi del paese tra cui il Hagia Sofia e la Moschea Blu. La parte asiatica è la parte più antica di Istanbul sebbene la maggior parte degli edifici storici si trovino sul lato europeo. La parte asiatica sembrerebbe più verde essendo meno urbanizzata dell'altra parte e un buon posto per vedere un lato appartato ma bellissimo della città. Sebbene coprano una piccola porzione di territorio, entrambi i lati insieme costituiscono la città più popolosa della Turchia, diventando un centro principale per le attrazioni turistiche.

Ponte sul Bosforo

Uno dei tre ponti sospesi nello stretto del Bosforo è il ponte sul Bosforo che collega la parte asiatica di Istanbul con le sue porzioni situate nell'Europa sud-orientale. Il ponte sospeso è il più lungo al mondo in termini di campata.

Da un lato del ponte si trova Ortakoy, che offre uno scorcio dell'Europa e dall'altro c'è il quartiere di Beylerbeyi con un tocco di est. Il ponte è l'unico al mondo che collega due continenti contemporaneamente.

Storica moderna

La la città di Istanbul ospita diversi siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO, per non parlare dei musei e delle cittadelle secolari. Molti dei lati della città sono decorati con un tocco di aspetto moderno di vecchi mercati delle spezie o souk, come il famoso Grand Bazaar, poiché presentano un riflesso dell'antica cultura con un tocco moderno e un grande momento per i visitatori anche oggi.

Uno dei più grandi bazar della città, il bazar egiziano or il bazar delle spezie ha negozi che vendono di tutto, dalle spezie rare ai dolci moderni. Non c'è modo di perdersi una vista dei ricchi bazar di Istanbul, in ogni caso. E se vuoi un'esperienza più pratica, allora ci sono diversi hammam situati in ogni angolo della città.

In mare aperto

Per ammirare sia il lato asiatico che quello europeo di Istanbul, una crociera attraverso lo stretto del Bosforo è il modo tutto in uno di attraversare la bellezza della città in un breve lasso di tempo. Sono disponibili diverse opzioni di crociera con varie lunghezze e distanze, alcune si estendono fino al Mar Nero.

La crociera offre la possibilità di fermarsi in tutti i posti migliori senza perderne nessuno della città piena di palazzi e dimore secolari, ancora scintillanti di bellezza. La cosa migliore sarebbe una crociera al tramonto che offra uno scorcio dello skyline della città mentre si immerge nei colori dell'arancio. Per dare un'occhiata alla cultura del paese, ospitano anche diversi centri culturali a Istanbul Sema spettacoli dove i dervisci sufi volteggiano in uno stato di trance incantando il pubblico con la loro devozione.

Hagia Sophia Hagia Sophia Santa Grande Moschea di Istanbul

Il lato tranquillo

Situata sul lato europeo dello stretto del Bosforo, la baia di Bebek è uno dei quartieri ricchi di Istanbul. L'area, un tempo famosa per i suoi palazzi ai tempi degli Ottomani, fino ad oggi rimane sede di una delle architetture e della cultura più ricche e sofisticate della città.

Se vuoi vedere il lato meno popoloso della Turchia, questa città situata nel quartiere Besiktas di Istanbul ha molte opzioni con passerelle sulle rive del Bosforo e strade acciottolate piene di caffè, artigianato tradizionale e mercati locali situati in riva al mare. È uno dei quartieri verdi, vivaci e ricchi di Istanbul che probabilmente mancherebbe in molti pacchetti turistici importanti.


Controlla la tua idoneità per il visto per la Turchia e richiedi il visto elettronico per la Turchia 72 ore prima del volo. Cittadini americani, Cittadini australiani e Cittadini cinesi può richiedere online il visto elettronico per la Turchia.