Visto Turchia per cittadini palestinesi

Aggiornato su Nov 05, 2022 | Visto elettronico per la Turchia

I viaggiatori provenienti dalla Palestina necessitano di un visto elettronico per la Turchia per poter entrare in Turchia. I residenti palestinesi non possono entrare in Turchia senza un permesso di viaggio valido, anche per soggiorni di breve durata.

I palestinesi hanno bisogno di un visto per la Turchia?

Sì, i palestinesi devono ottenere un visto per recarsi in Turchia, anche per soggiorni brevi. I viaggiatori dalla Palestina che si recano in Turchia per affari e turismo si qualificano per ottenere un visto online per la Turchia. 

Ai viaggiatori dalla Palestina che visitano la Turchia per turismo e affari vengono concessi visti per ingresso singolo, che consentono loro di rimanere nella nazione fino a 30 giorni (1 mese) durante il periodo di 180 giorni prima della scadenza del visto.

Nota: I candidati dalla Palestina che desiderano soggiornare in Turchia per più di 30 giorni (1 mese), o per scopi diversi dagli affari e dal turismo, come lavorare o studiare, devono richiedere un visto per la Turchia tramite un'ambasciata turca in Palestina.

Visto elettronico per la Turchia o visto online per la Turchia è un'autorizzazione di viaggio elettronica o un permesso di viaggio per visitare la Turchia per un periodo massimo di 90 giorni. Governo della Turchia raccomanda che i visitatori internazionali debbano richiedere a Turchia Visa Online almeno tre giorni prima di visitare la Turchia. I cittadini stranieri possono richiedere un Richiesta di visto per la Turchia in pochi minuti. Processo di richiesta del visto per la Turchia è automatizzato, semplice e completamente online.

Come possono i palestinesi ottenere un visto per la Turchia?

I titolari di passaporto palestinese possono richiedere rapidamente un visto per la Turchia online 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX, comodamente da casa o dall'ufficio, o in qualsiasi parte del mondo, seguendo i 3 passaggi indicati di seguito:

  • I richiedenti palestinesi devono compilare e compilare il Modulo di domanda di visto per la Turchia.
  • I richiedenti palestinesi devono assicurarsi di pagare la tassa di richiesta online del visto turco.
  • I richiedenti palestinesi devono quindi presentare la domanda di visto turca per l'elaborazione

I candidati dalla Palestina possono richiedere online rapidamente un visto per la Turchia. In genere sono necessarie meno di 48 ore affinché i viaggiatori ricevano via e-mail i visti approvati. Tuttavia, i candidati sono invitati a concedere più tempo in caso di ritardi imprevisti.

Richieste di visto per la Turchia dall'esterno della Palestina

Una domanda di visto elettronico non richiede la presenza del viaggiatore in Palestina. Le domande di visto turco online possono essere presentate da qualsiasi paese con passaporto palestinese.

Ottenere un visto turco è lo stesso per i palestinesi che vivono in Libano, Siria, Emirati Arabi Uniti o in qualsiasi altra parte del mondo.

Telefoni cellulari, laptop o altri dispositivi elettronici possono essere utilizzati dai palestinesi che vivono all'estero per completare il processo di richiesta in 3 fasi. Non c'è bisogno che visitino l'ambasciata turca.

Requisiti del documento di visto per la Turchia per i palestinesi

Per ottenere un visto turco online per la Palestina, i viaggiatori palestinesi devono soddisfare determinati requisiti. Prima di presentare domanda è necessario fornire la seguente documentazione:

  • Un passaporto rilasciato dalla Palestina valido per almeno 150 giorni (5 mesi) dalla data di arrivo in Turchia.
  • I richiedenti palestinesi devono avere un indirizzo e-mail valido e attivo per ricevere online il visto per la Turchia approvato e anche le sue notifiche.
  • Una carta di debito/credito valida per pagare la tariffa online del visto turco dalla Palestina.

Nota: Il visto turco online per la Palestina viene fornito all'e-mail del richiedente dopo che è stato concesso. Quando vanno dalla Palestina alla Turchia, dovrebbero stampare il visto per la Turchia online e mostrarlo agli ufficiali dell'immigrazione turchi.

LEGGI DI PIÙ:

Un visto elettronico è un documento ufficiale che ti permette di entrare in Turchia e viaggiare al suo interno. Il visto elettronico sostituisce i visti ottenuti presso le ambasciate e i porti di ingresso turchi. Dopo aver fornito le informazioni pertinenti ed aver effettuato i pagamenti tramite carta di credito o di debito, i richiedenti ricevono i loro visti elettronicamente (Mastercard, Visa o UnionPay). Ulteriori informazioni su Il visto elettronico per la Turchia: cos'è e perché ne hai bisogno?

Modulo di richiesta visto per la Turchia per cittadini palestinesi

Compilando il file Modulo di domanda di visto per la Turchia dalla Palestina bastano pochi minuti. Le seguenti informazioni personali di base devono essere fornite dai richiedenti insieme alle informazioni sul passaporto:

  • Dati personali
  • Nome completo del richiedente palestinese
  • Sesso
  • Data di nascita e luogo di nascita del richiedente dalla Palestina.
  • Dettagli del passaporto palestinese
  • Numero di passaporto
  • Data di rilascio e scadenza del passaporto
  • Informazioni di contatto del richiedente palestinese
  • Un indirizzo email valido e attivo del richiedente palestinese
  • Dettagli di viaggio
  • Data prevista di arrivo in Turchia del richiedente palestinese

I richiedenti palestinesi devono controllare attentamente tutte le informazioni che hanno fornito nel modulo di domanda online per il visto per la Turchia, prima della presentazione. Devono assicurarsi che le loro risposte siano attentamente riviste prima dell'invio, poiché eventuali errori o errori, comprese le informazioni mancanti, potrebbero ritardare l'elaborazione del visto o addirittura portare al rifiuto del visto.

Qual è il tempo di elaborazione del visto per la Turchia per i cittadini palestinesi?

La maggior parte dei visti online per la Turchia vengono elaborati in meno di 48 ore.

I viaggiatori provenienti dalla Palestina devono essere consapevoli del fatto che possono verificarsi lunghi periodi di attesa a causa della forte domanda di visti per la Turchia, festività nazionali o problemi con i moduli di domanda.

Si consiglia quindi di presentare domanda almeno tre o quattro giorni prima della data di arrivo desiderata in Turchia.

Tipi di visti per la Turchia disponibili per la Palestina
Visto turistico

I titolari di passaporto palestinese possono recarsi in Turchia per piacere o per affari, anche per conferenze, riunioni, seminari e corsi, con l'aiuto di un visto turistico online. Un lavoro retribuito in Turchia non può essere ottenuto con questo tipo di visto.

Visto di transito

I viaggiatori dalla Palestina che hanno voli in coincidenza in Turchia e desiderano partire dall'aeroporto per un breve soggiorno hanno diritto al visto di transito rilasciato dalla Turchia. I palestinesi devono presentare una domanda online per un visto turistico per la Turchia per soggiorni superiori a 2 giorni.

Visto per la Turchia all'arrivo

Per i cittadini di nazioni selezionate, il visto per la Turchia all'arrivo è offerto negli aeroporti e in specifici valichi di frontiera terrestri. I cittadini palestinesi devono, tuttavia, recarsi al porto di ingresso con un visto turco valido, poiché non hanno diritto al visto all'arrivo.

Nota: i cittadini palestinesi devono contattare l'ambasciata o il consolato turco più vicino per richiedere il tipo di visto appropriato se desiderano studiare, lavorare o rimanere in Turchia per più di 6 mesi alla volta.

Validità del visto per la Turchia per i titolari di passaporto palestinese

Ai viaggiatori dalla Palestina che visitano la Turchia per turismo e affari vengono concessi visti per ingresso singolo, che consentono loro di rimanere nella nazione fino a 30 giorni (1 mese) durante il periodo di 180 giorni prima della scadenza del visto.

Per i palestinesi che desiderano rimanere in Turchia dopo la scadenza del visto online, potrebbero essere disponibili estensioni del visto per la Turchia.

Le condizioni e il tipo di visto determineranno se un'estensione del visto è concessa a un visitatore palestinese. I visitatori devono visitare fisicamente un ufficio immigrazione o una stazione di polizia per ottenere un'estensione del visto; questa procedura non può essere completata online.

Tieni presente che la permanenza oltre il termine di un visto per la Turchia è illegale e può comportare addebiti e multe.

LEGGI DI PIÙ:

Le acque turchesi, i paesaggi mozzafiato, i vivaci bazar e i ricchi siti storici rendono la Turchia la destinazione romantica ideale per coppie di tutte le età. La perfetta combinazione di bellezza naturale e cultura lo rende un paradiso per la luna di miele. Scopri di più su Visto Turchia per la destinazione perfetta per la luna di miele

Requisiti di ingresso in Turchia per i palestinesi

Ai palestinesi sarà richiesto di presentare i seguenti documenti per poter entrare in Turchia:

  • I candidati devono avere un passaporto rilasciato dalla Palestina che soddisfi i requisiti di validità per richiedere il visto turco.
  • Il visto Turchia valido e approvato per i palestinesi 
  • Si consiglia ai candidati di compilare il modulo per l'ingresso in Turchia COVID-19 prima di recarsi in Turchia.

Nota: I funzionari di frontiera turchi verificano i documenti di viaggio quando viaggiano dalla Palestina alla Turchia. Di conseguenza, ricevere un visto approvato non è una garanzia di ingresso per i palestinesi. La decisione finale spetta alle autorità turche per l'immigrazione.

Assicurati di controllare gli attuali requisiti di ingresso prima di recarti in Turchia nel 2021 o nel 2022 se sei cittadino palestinese. Attualmente, sono necessari ulteriori documenti sanitari COVID-19 per entrare in Turchia dall'esterno. 

Viaggio in Turchia dalla Palestina

Dal momento che non c'è un aeroporto operativo in Palestina, quindi non ci sono voli diretti tra la Palestina e la Turchia.

Tuttavia, i passeggeri possono prendere un volo diretto per Istanbul, Antalya o Izmir dall'aeroporto internazionale israeliano Ben-Gurion di Tel Aviv. Il viaggio per l'aeroporto di Tel-Aviv da Ramallah dura solo un'ora in automobile; anche il trasporto pubblico è un'opzione.

Al confine turco, i cittadini palestinesi in arrivo dovrebbero essere pronti a fornire i loro passaporti e visto per un controllo.

L'ambasciata turca in Palestina

I titolari di passaporto palestinese in visita in Turchia per turismo e affari e soddisfare tutti i requisiti di idoneità per il visto online turco non è necessario visitare di persona l'ambasciata turca in Palestina per richiedere un visto turco.
L'intero processo di richiesta del visto per la Turchia per i palestinesi è online e i richiedenti possono richiedere il visto utilizzando un laptop, un telefono cellulare, un tablet o qualsiasi altro dispositivo con una connessione Internet affidabile.
Tuttavia, i titolari di passaporto per la Palestina che non soddisfano tutti i requisiti di idoneità per il visto online turco, devono richiedere un visto per la Turchia tramite l'ambasciata turca in Palestina.
La procedura di visto attraverso un'ambasciata turca è più complessa e richiede tempo per essere elaborata. Pertanto, i richiedenti devono assicurarsi di richiedere il visto turco tramite il Ambasciata Turca a Gerusalemme in Palestina, al seguente indirizzo:

87, NABLUS ROAD, Sceicco JERRAH

Casella postale: 19031

91190

Gerusalemme

Palestina

LEGGI DI PIÙ:
Se vuoi visitare Smirne per affari o per turismo, dovrai richiedere un visto turco. Questo ti darà il permesso di visitare il paese per un periodo di 6 mesi, sia per motivi di lavoro che di viaggio, scoprili su Visitare Smirne con un visto turco online

Posso viaggiare in Turchia dalla Palestina?

Sì, i cittadini palestinesi possono recarsi in Turchia, a condizione che abbiano in mano tutti i documenti di viaggio richiesti. Con i documenti di viaggio necessari, i palestinesi possono recarsi in Turchia. Per entrare in Turchia, i cittadini palestinesi devono avere un passaporto e un visto in corso di validità.

Sebbene non ci siano voli dalla Palestina alla Turchia, i viaggiatori possono volare a Istanbul e in altre famose città turche dall'aeroporto di Tel Aviv.

Assicurati di controllare le attuali restrizioni all'ingresso relative al COVID-19 prima di viaggiare da Palestina in Turchia

I cittadini palestinesi possono visitare la Turchia senza visto?

No, per entrare in Turchia è necessario un visto per i cittadini palestinesi. Anche per brevi viaggi, i titolari di passaporto palestinese necessitano di un visto per entrare nella nazione.

I palestinesi possono comodamente richiedere un visto per la Turchia online. I turisti palestinesi e i viaggiatori d'affari che pianificano un soggiorno fino a un mese possono richiedere un visto per la Turchia online.

I palestinesi che non sono qualificati per un visto turco online devono presentare una domanda tramite l'ambasciata turca

I cittadini palestinesi possono ottenere un visto all'arrivo in Turchia?

No, i titolari di passaporto palestinese non hanno diritto al visto per la Turchia all'arrivo. Il sistema di visto elettronico dovrebbe essere utilizzato da viaggiatori e uomini d'affari qualificati.

Il processo di richiesta richiede solo pochi minuti e la maggior parte delle richieste viene accettata in meno di 48 ore.

I palestinesi che non soddisfano i requisiti per il visto online della Turchia devono presentare una domanda in anticipo tramite una posta diplomatica.

Quanto costa il visto per la Turchia per i cittadini palestinesi?

Il costo di un visto palestinese per la Turchia varia a seconda del tipo di permesso di ingresso necessario. Il costo di un visto elettronico è in genere inferiore a quello di un visto per l'ambasciata.

I palestinesi che inviano le loro richieste online risparmiano anche tempo e denaro perché evitano di doversi recare presso un'ambasciata turca per farlo.

Anche il servizio di visto online per la Turchia scelto influirà sul costo. La pagina di pagamento calcola e mostra il costo totale per la domanda di visto online per la Turchia.

I palestinesi possono tranquillamente pagare i visti online utilizzando una carta di credito o di debito.

Quanto tempo ci vuole per ottenere un visto turco dalla Palestina?

La compilazione del modulo di domanda di visto turco dalla Palestina richiede solo pochi minuti. Sono necessari sia un numero di passaporto che alcune informazioni personali di base.

I passeggeri sono invitati a pianificare un tempo aggiuntivo in caso di ritardi imprevisti poiché l'elaborazione potrebbe richiedere fino a 48 ore.

Quali sono alcuni punti importanti da ricordare mentre si visita la Turchia dalla Palestina?

Di seguito sono riportati alcuni punti importanti che i titolari di passaporto palestinesi dovrebbero ricordare prima di entrare in Turchia:

  • Ai palestinesi è richiesto di ottenere un visto per recarsi in Turchia, anche per soggiorni brevi. I viaggiatori dalla Palestina che si recano in Turchia per affari e turismo si qualificano per ottenere un visto online per la Turchia. 
  • Ai viaggiatori dalla Palestina che visitano la Turchia per turismo e affari vengono concessi visti per ingresso singolo, che consentono loro di rimanere nella nazione fino a 30 giorni (1 mese) durante il periodo di 180 giorni prima della scadenza del visto.
  • Per ottenere un visto turco online per la Palestina, i viaggiatori palestinesi devono soddisfare determinati requisiti. Prima di presentare domanda è necessario fornire la seguente documentazione:
  • Un passaporto rilasciato dalla Palestina valido per almeno 150 giorni (5 mesi) dalla data di arrivo in Turchia.
  • I richiedenti palestinesi devono avere un indirizzo e-mail valido e attivo per ricevere online il visto per la Turchia approvato e anche le sue notifiche.
  • Una carta di debito/credito valida per pagare la tariffa online del visto turco dalla Palestina.
  • Ai palestinesi sarà richiesto di presentare i seguenti documenti per poter entrare in Turchia:
  • I candidati devono avere un passaporto rilasciato dalla Palestina che soddisfi i requisiti di validità per richiedere il visto turco.
  • Il visto Turchia valido e approvato per i palestinesi 
  • Si consiglia ai candidati di compilare il modulo per l'ingresso in Turchia COVID-19 prima di recarsi in Turchia.
  • I richiedenti palestinesi devono controllare attentamente tutte le informazioni che hanno fornito nel modulo di domanda online per il visto per la Turchia, prima della presentazione. Devono assicurarsi che le loro risposte siano attentamente riviste prima dell'invio, poiché eventuali errori o errori, comprese le informazioni mancanti, potrebbero ritardare l'elaborazione del visto o addirittura portare al rifiuto del visto.
  • La maggior parte dei visti online per la Turchia vengono elaborati in meno di 48 ore. I viaggiatori provenienti dalla Palestina devono essere consapevoli del fatto che possono verificarsi lunghi periodi di attesa a causa della forte domanda di visti per la Turchia, festività nazionali o problemi con i moduli di domanda. Si consiglia quindi di presentare domanda almeno tre o quattro giorni prima della data di arrivo desiderata in Turchia.
  • I funzionari di frontiera turchi verificano i documenti di viaggio quando viaggiano dalla Palestina alla Turchia. Di conseguenza, ricevere un visto approvato non è una garanzia di ingresso per i palestinesi. La decisione finale spetta alle autorità turche per l'immigrazione.
  • I titolari di passaporto palestinese non possono beneficiare di un visto per la Turchia all'arrivo. Il sistema di visto elettronico dovrebbe essere utilizzato da viaggiatori e uomini d'affari qualificati. Il processo di richiesta richiede solo pochi minuti e la maggior parte delle richieste viene accettata in meno di 48 ore.

Assicurati di controllare gli attuali requisiti di ingresso prima di recarti in Turchia nel 2021 o nel 2022 se sei cittadino palestinese. Attualmente, sono necessari ulteriori documenti sanitari COVID-19 per entrare in Turchia dall'esterno.

LEGGI DI PIÙ:

I cittadini del Bahrain hanno bisogno di un visto per recarsi in Turchia. I cittadini del Bahrain che vengono in Turchia per motivi di turismo e affari possono richiedere online un visto per ingressi multipli se soddisfano tutti i requisiti di idoneità, scopri di più su Visto per la Turchia per i cittadini del Bahrain

Quali sono alcuni posti che i palestinesi possono visitare in Turchia?

Se hai intenzione di visitare la Turchia dalla Palestina, puoi controllare il nostro elenco di luoghi riportato di seguito per avere un'idea migliore della Turchia:

Castabala

Fai una sosta ai box a Kastabala sulla strada per Karatepe-Aslantaş.

Gli antichi resti di Kastabala risalgono alle epoche greco-romana e bizantina molto successive, tuttavia l'area era precedentemente una parte del regno neo-ittita locale. Sulla strada principale che porta al sito neo-ittita, si trova a circa 18 chilometri a sud.

Dopo le terme bizantine, una lunga passeggiata ricoperta di vegetazione con colonne di recente costruzione conduce ai resti di un tempio romano e di un piccolo teatro.

Alle spalle del rudere, sulla collina, si trova un castello medievale che domina la zona.

Grotte del paradiso e dell'inferno

La piccola insenatura di Narlıkuyu, che si trova 148 chilometri a sud di Adana e quattro chilometri a ovest di Kızkalesi, è famosa per i suoi ristoranti di pesce e per i suoi balconi all'aperto sporgenti sul lago.

A circa due chilometri nell'entroterra, su per la ripida collina della baia, si trovano le Grotte del Paradiso e dell'Inferno (Cennet Cehenem Mağarası), che, secondo la leggenda, si collegano con il fiume Stige degli inferi.

All'apertura spalancata della grotta, raggiungibile scendendo quasi 400 gradini di scale a chiocciola fino alla Grotta del Cielo, si trova una chiesa di epoca bizantina.

Antica Anazarva

La tranquilla cittadina agricola di Dilekkaya, situata a 80 chilometri a nord-est di Adana, è circondata da una ripida scogliera sormontata dal castello di Anazarva ed è disseminata degli antichi resti dell'antica Anazarva (chiamata anche Anazarbus).

Anazarva fu una città importante per questa regione per tutta l'epoca romana, nonostante i frequenti terremoti e i tumultuosi cambiamenti nel potere locale nel corso dei decenni. I viaggiatori possono semplicemente combinare un viaggio a Ylankale con una vacanza qui.


Controlla la tua idoneità per il visto per la Turchia e richiedi il visto elettronico per la Turchia 72 ore prima del volo. Cittadini americani, Cittadini australiani, Cittadini cinesi, Cittadini canadesi, Cittadini sudafricani, cittadini messicanie Emirati (cittadini degli Emirati Arabi Uniti), può richiedere online il visto elettronico per la Turchia. Se hai bisogno di aiuto o hai bisogno di chiarimenti contatta il nostro Helpdesk per i visti per la Turchia per supporto e orientamento.